03 Feb

Mini arancini di riso

Da mangiarsi in un sol boccone! Sfiziosi, ottimi per un aperitivo finger food e con la golosità che solo il fritto, purtroppo, sa regalare…

Hanno una doppia impanatura che li rende più croccanti e sodi (la consigliava su alice qualche giorno fa lo chef Mario Bacherini): farina, uovo, pangrattato, farina, uovo, pangrattato.

Preferibili caldi, ma anche il giorno dopo non erano poi così male 🙂

Ingredienti per circa 16 arancini:

  • 100 gr di riso originario
  • 40 gr di piselli bolliti
  • 40 gr di provola
  • 30 gr di prosciutto cotto
  • 2 uova
  • 1 bustina di zafferano
  • parmigiano
  • olio

Lessare il riso in acqua salata, scolarlo al dente ed aggiungere lo zafferano sciolto in poca acqua calda.

Lasciar raffreddare e quindi unire i piselli che avrete bollito nel frattempo, il formaggio a cubetti molto piccoli, il parmigiano e il prosciutto cotto tritato.

Preparate 3 ciotole: una con le 2 uova sbattute, una col pangrattato e una con la farina.

Formate con le mani delle piccole palline col riso condito e passatele prima nella farina, quindi nell’uovo e poi nel pangrattato, ripetendo queste operazioni per 2 volte.

Pronti tutti gli arancini, friggeteli in olio ben caldo e mettete su carta paglia o assorbente a scolare.

Servite caldi!