27 Set

Clafoutis salato o frittata ‘e maccarune?

Beh, il titolo sceglietelo voi a seconda che vi sentiate persone più raffinate oppure più casarecce 🙂
Una vera frittata non è perchè non è fritta e tra gli ingredienti c’è anche latte e farina, un vero clafoutis non è perchè questo nasce dolce (vedi ricetta precedente: clafoutis con more e prugne).

Comunque sia, se avete avanzi di pasta da riciclare è un’ottima idea, ma se non li avete va bene lo stesso, perchè al suo interno potete metterci un po’ di tutto.

Infatti io ho fatto alcuni sformatini con dei tubetti alla zucca avanzati, dei piselli e dei  cubetti di prosciutto cotto, e uno sformatino senza la pasta per Ale che non mangia la zucca.

Per le dosi sono partita da quelle del clafoutis dolce e le ho modificate un po’, cominciando dall’esclusione dello zucchero e la sua sostituzione col parmigiano.

Io ho realizzato degli sformati monoporzione, visto che dovevo differenziarne il contenuto, ma volendo si può usare uno stampo grande unico.

Piatto e posata di Ecobioshopping

Ingredienti per 6 clafoutis monoporzione:

  • 2 uova
  • 60 gr di farina
  • 75 gr di parmigiano
  • 160 ml di latte
  • una scodellina di piselli
  • dei cubetti di prosciutto cotto
  • una trentina di gr di pasta con la zucca avanzata (o quello che avete)

Ho montato un po’ con una frusta a mano le uova con il parmigiano, quindi ho aggiunto la farina e infine il latte ottenendo una pastella liquida e senza grumi.

Ho posizionato sul fondo degli stampini (se non sono in silicone imburrateli prima) i tubetti di pasta (li ho messi tutti in verticale per ottenere un aspetto migliore, ma non è indispensabile), sopra ho messo uno strato di piselli lessati e infine qualche cubetto di prosciutto cotto.

Su questa base ho versato la pastella e ho infornato in forno a 150°, già a temperatura, per circa 45 minuti.

Buono anche per i bambini! Gabriele ne ha mangiato solo metà (dopo un primo) ma con gusto 🙂

Tovaglietta di Creativitavola – Piatto e posata di Ecobioshopping

******************************

Vi ricordo che mancano solo pochi giorni alla chiusura del giveaway in cui si può vincere il libro Ricette per gioco di Natalia Cattelani!

Lasciate un commento a questo post per provare a vincerlo 🙂