19 Nov

Rainbow Dash Rolls (Rotolo arcobaleno)

Finalmente (la mia bimba non vedeva l’ora giusto da questa estate…) abbiamo festeggiato i 3 anni di Angelica!

Tema deciso da mesi: My Little Pony, che io, un po’ vintage (o anzianotta, mah…) mi ostino a chiamare Mini Pony e lei, che mi viene dietro, Pini Pony.

Naturalmente il pony preferito da Angelica non può che essere Rainbow Dash, azzurro e con coda e criniera arcobaleno. E così, proprio l’arcobaleno è stato il tema portante di tutte le decorazioni: sala, buffet, banner, dolcetti, regali… e chi più ne ha più ne metta!

E il giorno del suo compleanno (che è lo stesso del mio, ndr) è stata premiata con un meraviglioso doppio arcobaleno dai colori vivaci come non ne vedevo da anni! E’ stata felicissima, più che se fosse stata una giornata di sole… 🙂

Pian piano vi posterò qualche ricettina del buffet, ma iniziamo da questi simpatici rotolini arcobaleno alla crema di latte!

IMG_9679

Ingredienti per due rotoli:

  • 6 uova
  • 150 g di zucchero
  • 150 g di farina
  • coloranti alimentari (rosso, verde, rosa, blu, giallo)

Crema di latte (dal blog Kika Kitchen)

  • 400 ml di latte
  • 70 g di zucchero
  • 50 g di amido di mais (o fecola di patate)
  • 1 cucchiaino di miele
  • vaniglia in polvere o essenza di vaniglia
  • scorza di 1 limone

Montiamo gli albumi a neve. A parte montiamo invece i tuorli con lo zucchero per alcuni minuti, quindi uniamo la farina e continuiamo ad amalgamare.

Dividiamo ora l’impasto con i tuorli in 5 ciotoline (in parti il più possibile uguali) e aggiungiamo i coloranti per creare i diversi colori che comporranno il nostro rotolo.
I coloranti vanno aggiunti una goccia alla volta e ben mescolati per non rischiare di ottenere colori troppo scuri che poi non potranno essere recuperati.

Una volta ottenuta la nostra “tavolozza”, possiamo aggiungere anche gli albumi montati. E’ consigliabile non farlo prima perchè si smonterebbero troppo nel mescolare i coloranti.
Dividete quindi anche gli albumi 5 in parti uguali e aggiungeteli delicatamente, mescolando, in ogni ciotola.

A questo punto, su una teglia rettangolare o quadrata ricoperta da carta da forno, stendete delle strisce di impasto, alternando i vari colori.
Potete stendere l’impasto a cucchiaiate e spalmarlo col fondo del cucchiaio oppure usare una sacca da pasticcere. Se le strisce saranno oblique l’effetto dell’arcobaleno sarà presente anche nei rotolini tagliati e non solo nel rotolo intero.

Infornate a 180° per circa 15-20 minuti, facendo molta attenzione a non cuocere troppo il dolce. Non appena inizia a colorirsi in superficie, fate la prova con lo stuzzicadenti e togliete dal forno, eliminando la teglia calda e lasciando il dolce sulla carta forno, spolverizzando la superficie con zucchero semolato e coprendo con pellicola trasparente. Questo manterrà il dolce morbido e tratterrà l’umidità al suo interno, permettendo di arrotolarlo senza romperlo.
Quando sarà freddo ed eliminerete carta e pellicola, un sottilissimo strato di dolce verrà via lasciando il dolce di un colore molto brillante.

Mentre il dolce cuoce potete preparare la crema al latte: scaldate il latte insieme alla vaniglia in polvere (o essenza o bacca) e alla scorza del limone, tagliata in strisce senza parte bianca.
Mescolare la fecola e lo zucchero in una ciotola, quindi aggiungere il latte a filo (dopo aver eliminato le scorze di limone), poco per volta, mescolando.
Rimettere quindi sul fuoco e far addensare.

Lasciate raffreddare la crema e poi spalmatene uno strato sul dolce (attenzione a spalmarla sul lato coi colori meno vivaci (quello che era a contatto con la teglia).
Quindi arrotolate con grande delicatezza aiutandovi con la carta da forno o la pellicola e infine richiudetelo saldamente nella pellicola per lasciare che prenda la forma.
Ponete in frigorifero per qualche ora e poi sarà pronto per essere affettato e servito 🙂

12 Apr

Big Hero 6 Party

Dopo la ricetta della torta per la festa di Gabriele a tema Big Hero 6, voglio lasciarvi anche dei link e delle idee per la realizzazione della vostra festa col simpatico personaggio di Baymax.

Iniziamo dai banner da appendere al soffitto, sempre d’effetto, che possono essere usati anche per decorare il tavolo della torta.

CAM01335

Di solito li realizzo io, ma stavolta ho stampato quelli “ufficiali” del film perchè erano già molto carini: potete scaricarli qui.
Li ho solo personalizzati aggiungendo, ogni 2 triangolini, uno con il nome di Gabriele e la sua età.

Tra le decorazioni, mia madre con santa pazienza ha realizzato insieme al festeggiato un pupazzo in carta pesta col nostro amato Baymax in versione “base”, senza armatura… fantastico!

IMG_5331v

Per il tavolo del buffet, sono immancabili i miei coni personalizzati (che realizzo con qualunque personaggio o tema) perfetti per contenere patatine e popcorn…
I bimbi li amano molto e fanno sicuramente scenografia 🙂
Ecco, i miei coni Big Hero 6 li trovate qui in versione pdf da stampare su cartoncino.
Naturalmente ho cancellato il nome di Gabriele per renderli universali, ma se li volete personalizzati contattatemi 🙂

IMG_5314

Inoltre, le bandierine per gli stuzzicadenti da mettere su tramezzini, dolcetti, pizzette, sono sempre carine da vedersi e regalano colore e allegria.
Naturalmente, sono ancora più carine se personalizzate con nome ed età del festeggiato, ma se vi accontentate di quelle generiche, ecco qui il pdf solo da stampare, magari su un cartoncino 🙂

IMG_5355

Sempre per il buffet, come lo scorso anno per la festa a tema Minion, ho rivestito delle scatole di cartone che potessero servire da contenitori per cannucce, tovaglioli, bicchieri e piatti.
Due scatole sono rivestite di carta crespa rossa come l’armatura del nostro protagonista e le altre due di carta da pacchi bianca, come il personaggio al “naturale”.

6

Sulla tovaglia rossa a pois bianchi, perfettamente a tema, ho poi personalizzato anche dei semplici bicchieri di carta rossi, a cui ho aggiunto gli occhi di Baymax dietro la maschera della sua armatura.
In questo caso, senza usare stampanti, ho semplicemente ritagliato la mascherina sui fogli adesivi bianchi (in realtà quelli delle etichette adesive) e ho realizzato i due occhi con un pennarello nero.
Più semplice di così…

IMG_5313

Passando ai giochi, ho organizzato una serie di prove per un Superhero Training Camp: il travestimento più veloce, la supervista, il pugno volante, …
Tra questi vi segnalo un gioco davvero divertente, quello del pugno volante, perchè è di facile realizzazione e piacerà sicuramente ai bimbi che potranno colpire col loro super pugno i piatti di plastica (scodelle a dir la verità, ricoperti da uno strato di carta velina (l’unica che si strapperà senza problemi) bianca con i due occhi di Baymax disegnati col pennarello nero.
Dietro la carta velina si nascondevano due piccoli premi: un piccolo album da colorare coi disegni del film e delle figurine.
I piatti saranno incollati con lo schotch biadesivo su un cartone piatto, dentro nascondete i regalini uguali per tutti gli ospiti, quindi rivestite con la carta velina e fissate la carta tutt’intorno con dello schotch normale.
E’ un gioco perfetto per rompere il ghiaccio all’inizio della festa.

CAM01053

Qui potete scaricare il piccolo album da colorare. Ho preso i disegni dal web, ma li ho uniti in modo da diventare un libricino a fisarmonica.

All’inizio della festa ho anche consegnato a ogni bimbo una bustina di carta che potesse contenere i piccoli premi ricevuti durante la festa, a cominciare proprio da quelli ottenuti da questo primo gioco.
Anche la busta, di carta bianca, è stata naturalmente decorata con gli occhi di Baymax.

favor_bag

Un altro gioco personalizzato è stata la pignatta… in questo caso ho trovato su Pinterest la fantastica idea di utilizzare una lanterna cinese tutta bianca a cui ho applicato gli occhi ritagliati dal cartoncino nero.
Ho poi realizzato sul fondo di una scodella di plastica usata anche nel gioco precedente, tanti piccoli taglietti da cui ho fatto passare dei nastrini di lunghezze e colori diversi, senza fissarli in alcun modo.
Sopra questo piatto ne ho sistemato un altro, così che potesse in qualche modo tenere insieme i nastrini ma soprattutto che potesse fissare l’unico nastro che avrebbe aperto il fondo della pignatta facendo cadere tutte le caramelle e cioccolatini.
In questo caso il nastro, oltre che passare dal primo piatto insieme agli altri, ha fatto anche un doppio giro nel piatto superiore.

CAM01058(1)

Ho poi incollato sul fondo della lanterna, naturalmente aperto, le due scodelle con la colla a caldo.

A questo punto i bimbi hanno tirato a turno un solo nastro, finchè non hanno trovato quello giusto e hanno potuto raccogliere i loro dolciumi da mettere nella borsa dei regalini.

Come party favor, i regalini di ringraziamento da dare alla fine della festa ai piccoli partecipanti, ho scelto di personalizzare delle scatoline di tic-tac con delle etichette col nome del festeggiato e il nostro solito personaggio.

IMG_5328

Qui potete scaricare le etichette da stampare, sempre in versione neutra senza nome ed età.

Ma ecco anche dei braccialini davvero semplicissimi da realizzare e molto allegri…
Ancora una volta ho utilizzato il rosso e il bianco, scegliendo un tessuto elastico dal rosso vivace per il bracciale (lo stesso che si usa anche per le borse) e dei semplici bottoni bianchi con due soli fori per trasformarli in occhi.
Cucendo il bottone sul tessuto col filo nero in modo molto semplice ho ottenuto i due occhi di Baymax uniti dalla riga nera. Ho solo evidenziato ulteriormente gli occhi con un pennarello indelebile nero.

IMG_5329

Ultimo regalino per i bimbi, è stata la maschera di cartone di Baymax, semplicemente stampata, ritagliata e resa indossabile grazie a un filo elastico.
La maschera non l’ho fatta io, ma l’ho stampata da qui.

mschera

Per quanto riguarda la parte edibile della festa, vi lascio qualche idea davvero carina e di poco impegno!

Marshmallow-Baymax

Sulle famose caramelle in versione bianca, ho semplicemente disegnato occhi e riga nera col cioccolato fondente fuso al microonde (ma anche a bagnomaria) e una sacca da pasticcere dalla punta molto sottile.

IMG_5352

Biscottoni-Baymax

Semplici biscotti di pasta frolla rotondi, ricoperti di glassa al limone (ottenuta con zucchero a velo e succo di limone fino ad ottenere una glassa densa e non troppo scivolosa).
Una volta seccata la glassa all’aria, sempre col cioccolato fuso ho disegnato occhi e riga.

IMG_5358

Insomma, che ne dite, ve ne ho date di idee vero??
Vi aspetto per il prossimo party!

Pin It