20 nov

Tartufini Rainbow Dash alla crema di nocciole

I tartufini colorati non possono mai mancare alle nostre feste! I miei figli ne vanno matti e non posso che assecondarli, anche perchè ci vuole un attimo a farli e soprattutto possono aiutarmi loro :-)

Ecco la versione scelta per il My Little Pony Party di Angelica (3 anni), naturalmente decorati con confettini dai mille colori per richiamare il tema dell’arcobaleno!

IMG_9701

Ingredienti (per circa 30 pezzi):

  • 400 g di biscotti (tipo frollini)
  • 140 g di mascarpone
  • 140 g di crema di nocciole bianca

Tritare finemente i biscotti e mescolarli con mascarpone e crema di nocciole, fino ad ottenere un impasto omogeneo e modellabile.

Create delle palline della grandezza di una noce e poi fatele rotolare su un piatto con i confettini colorati, fino a ricoprirli interamente e ad ottenere un effetto arcobaleno :-)
Fate riposare almeno un paio d’ore in frigorifero.

Se non consumati in giornata possono essere conservati in frigorifero un paio di giorni, oppure congelati.

12 apr

Tartufini alla nutella (in versione PJ Masks!)

Siamo in netto ritardo… quest’anno il compleanno di Gabriele è stato festeggiato 20 giorni dopo, ma una serie di eventi e le festività pasquali non ci hanno consentito di fare altrimenti.

Fortunato lui, che si è rifiutato di ammettere di aver compiuto 6 anni finchè i festeggiamenti con gli amici non si sono conclusi… già inizia a calarsi gli anni!

Il tema della festa è stato quello della serie animata PJ Masks – I superpigiamini, trasmessa su Disney Junior e amata da entrambi i miei figli.
La piccolina ne è talmente appassionata da litigarsi col fratello il ruolo di Gekko, ignorando totalmente Gufetta che potrebbe essere un alterego più calzante.

La festa è riuscita e tutti sono stati contenti, anche grazie a una bellissima giornata di sole che ci ha permesso di giocare all’aperto.

tot

Tra le varie pietanze preparate, non potevano mancare dei tartufini dolci, che mio figlio adora. Quest’anno li ho rivestiti dei colori dei superpigiamini: rossi, verdi e azzurro, così da adattarli in modo semplice al tema della festa.

La ricetta è semplicissima e i bambini possono semplicemente realizzarla anche da soli.

tartufini

Ingredienti per circa 30 tartufini:

  • 150 g di crema alle nocciole
  • 100 g di mascarpone
  • 370 g di biscotti
  • confettini colorati: azzurro, rosso, verde

Sbriciolate finemente i biscotti (va benissimo un normale frullatore), unite il mascarpone e la crema di nocciole e mescolate bene prima con un cucchiaio, quindi con le mani.

Dividete l’impasto in 3 parti più o meno uguali, quindi prelevatene un cucchiaio alla volta (con una quantità pari all’incirca a una noce) e datele una forma di pallina, infine rotolatela in una ciotolina o un piatto in cui avrete precedentemente messo i confettini, dividendoli per colore.

Fate rassodare i tartufini in frigorifero per almeno un paio di ore.
Possono essere preparati anche il giorno prima, oppure congelati, con l’accortezza di farli scongelare a temperatura ambiente.

 

A presto con tutti i post sulla festa! :-)

Pin It
25 feb

Tartufini al cioccolato bianco e cocco e al cioccolato fondente

Mettiamo di avere dei piccoli ospiti improvvisi, mettiamo che sia il periodo di Carnevale, mettiamo che si abbia voglia di qualcosa di allegro e colorato per una merendina… questi tartufini sono davvero la cosa più semplice e veloce da preparare, anche insieme ai vostri piccoli!

Bastano pochi ingredienti che di certo avrete in casa per dare un tocco di colore a qualunque pomeriggio :-)

tartufini

Vassoio Poloplast

Ingredienti per 15 tartufini al cioccolato bianco e cocco:

  • 100 g di cioccolato bianco
  • 20 g di cocco
  • 50 g di formaggio spalmabile (tipo Philadelphia)
  • 50 g di pandispagna sbriciolato (o biscotti secchi, o altro dolce da sbriciolare)
  • Confettini colorati per ricoprire

tartufini2

Vassoio e ciotolina Poloplast

Ingredienti per 15 tartufini al cioccolato fondente:

  • 100 g di cioccolato fondente
  • 20 g di miele
  • 50 g di formaggio spalmabile (tipo Philadelphia)
  • 100 g di pandispagna sbriciolato (o biscotti secchi, o altro dolce da sbriciolare)
  • Confettini colorati per ricoprire

Fondere a bagnomaria o al microonde i due tipi di cioccolato separatamente, quindi mescolarli a tutti gli altri ingredienti (esclusi i confettini) con un cucchiaio.

Formare con i due impasti delle palline grandi quanto noci con le mani, poi rotolarle in un piatto con i confettini colorati, così da ricoprire interamente i tartufini.
Fate rassodare e riposare in frigorifero una mezz’oretta e gustare in compagnia!

PS. in realtà son buoni anche subito, così come son buonissimi anche il giorno dopo. Se volete potete anche congelarli per averli sempre pronti :-)

Pin It
20 ago

Tartufini al cioccolato fondente e amaretti

Questi tartufini sono deliziosi e facili da preparare: perfetti per essere regalati o offerti agli ospiti del dopo-cena o per accompagnare un bel caffè.

tartufini

Vassoio Poloplast

Si mangiano freddi, e questo li rende ancor più piacevoli, e le loro dimensioni mignon innescano il famoso meccanismo “uno tira l’altro”!

La base di questa ricetta è quella dei bon bon di mandorle, pistacchi e cocco, prevedendo lo stesso procedimento a base di semolino e in questo caso acqua di cocco, invece di latte di cocco o mandorle. L’acqua di cocco è infatti molto più leggera e povera di calorie, ma conserva un aroma esotico e piacevole.

Ho aggiunto all’impasto del cioccolato fondente e degli amaretti per rendere questi piccoli bocconcini irresistibili e golosi, ricoprendoli infine di confettini per invogliare anche i più piccoli (e infatti ecco un piccolo “ladro” in azione).

ladro_tartufini

Ingredienti per circa 25 tartufini:

  • 60 g di semolino
  • 250 ml di acqua di cocco (in alternativa latte di mandorla o cocco)
  • 55 g di zucchero di canna
  • 80 g di cioccolato fondente
  • 30 g di farina di mandorle (mandorle tritate finemente)
  • 50 g di amaretti (quelli secchi)

Ho fatto bollire l’acqua di cocco, quindi ho versato il semolino e lo zucchero di canna, mescolando nel pentolino ancora sulla fiamma fino a ottenere un composto sodo e asciutto (per circa 5-6 minuti).
Ho aggiunto il cioccolato fondente a piccoli pezzi, facendolo fondere e amalgamare all’impasto, e poi  la farina di mandorle.

Infine, ho sbriciolato gli amaretti con le mani e ho incorporato anch’essi al resto.

Ho lasciato raffreddare 4-5 minuti, poi ho formato delle piccole palline con le mani, facendole poi rotolare in una ciotolina con i confettini colorati, per ricoprire interamente i tartufini, sistemandoli sui pirottini.

I tartufini così formati vanno fatti riposare in frigorifero almeno 2-3 ore prima di servirli.

Se non consumati subito, possono tranquillamente essere conservati in congelatore e tirati fuori anche una ventina di minuti prima del servizio (ora che è estate).

Pin It